A Venezia si studia l'insegnamento dell'italiano agli immigrati
L'iniziativa č promossa dal locale Comitato della Societą Dante Alighieri
in collaborazione con l'Universitą Ca' Foscari.

21 aprile 2007. - L'apprendimento dell'italiano da parte degli stranieri che vogliono stabilirsi nel nostro Paese č ormai unanimemente considerato un presupposto fondamentale per favorire il loro processo di integrazione sociale e professionale. Da qualche tempo, come dimostrano anche i contenuti del Disegno di Legge sull'immigrazione presentato dai Ministri Amato e Ferrero, le Istituzioni rivolgono un'attenzione costante all'insegnamento dell'idioma di Dante agli stranieri.

A conferma della grande attualitą che riveste la questione, il Comitato di Venezia (nella foto una veduta panoramica della cittą) della Societą Dante Alighieri, in collaborazione con l'Universitą Ca' Foscari, promuove oggi un'importante giornata di studio, "dove 'l si suona", dedicata proprio al tema dell'insegnamento dell'italiano agli stranieri in Italia.

Il programma della conferenza prevede, dopo una breve introduzione della prof.ssa Rossella Mamoli Zorzi, Presidente della "Dante" veneziana, l'intervento del prof. Giuseppe Patota, ordinario di Storia della Lingua Italiana presso l'Universitą degli Studi di Siena e Responsabile Scientifico del PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri), che illustrerą i tratti salienti del progetto di insegnamento, formazione e certificazione della lingua italiana che la "Dante Alighieri" sta portando avanti ormai da tempo secondo la scala di sei livelli stabilita dal Consiglio d'Europa nel Quadro comune di riferimento per le lingue. Di seguito il prof. Paolo E. Balboni, dell'Universitą Ca' Foscari di Venezia, approfondirą la necessitą di elaborare un modello italiano per l'insegnamento della lingua a chi desidera trasferirsi in Italia.

Seguiranno le relazioni di tre Consiglieri del Comitato veneto, Paolo Venerando, Annalisa Betti e Carla Ferraro, che proporranno alcune riflessioni sull'insegnamento dell'italiano agli immigrati e sull'importante attivitą didattica svolta in questo contesto dal locale Comitato della "Dante". Serena Fornasiero coordinerą infine la discussione sul tema: "Quale italiano insegnare agli stranieri? Vecchi e nuovi risvolti sulla questione della lingua."

 

Per informazioni:

tel. 0415234590, cell. 3496842268, www.venicedantealighieri.it, info@venicedantealighieri.it .

 

IL PROGRAMMA DELL'EVENTO