L'Italia, la donna e la legge

Un brevissimo riassunto ... che fa pensare.
Di Adalberto Cortesi.

 

3 settembre 2010. - Vale la pena ricordare che:

bullet

Nel 1963 fu abolita l'esclusione delle donne dal lavoro e dagli uffici pubblici e venne cancellato il cosiddetto ius corrigendi; il marito aveva il diritto di picchiare la moglie che, per qualche motivo, secondo la morale comune, sbagliava.

bullet

Nel 1966 la pillola anticoncezionale arriva in farmacia ma puˇ esser prescritta soltanto per motivi terapeutici e non come antifecondativo

bullet

Nel 1968 l'adulterio non Ŕ pi˙ reato, Prima, per le sole donne era prevista la carcerazione fino a due anni

bullet

Nel 1970 il Parlamento approva la legge sul divorzio. E' legalizzata la vendita della pillola anticoncezionale

bullet

Nel 1975 il nuovo diritto di famiglia stabilisce la paritÓ tra i coniugi; stessi diritti e stessi doveri

bullet

Nel 1977 Ŕ approvata la legge di paritÓ sul lavoro

bullet

Nel 1978 Ŕ legalizzato l'aborto

bullet

Nel 1981 Ŕ abolito il delitto d'onore (!) che prevedeva una pena limitata.

bullet

Nel 1996 la violenza sessuale Ŕ riconosciuta come reato contro la persona e non pi˙ contro la morale.

 

(tratto da: Caterina Soffici, Ma le donne no.)

Share